Indietro
menu
In visita con Corsini

A Rimini si procede con 90 vaccinazioni l'ora. Gnassi: pronti ad ampliare

In foto: Gnassi e Corsini in fiera
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 10 gen 2021 14:57 ~ ultimo agg. 11 gen 12:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina il sindaco di Rimini Andrea Gnassi è tornato al centro vaccinazioni anti-Covid allestito negli spazi della Fiera insieme all’assessore regionale Corsini. “Un’occasione per ringraziare ancora una volta i nostri operatori sanitari per l’immane e prezioso lavoro che stanno conducendo con estremo rigore e grande professionalità e per fare il punto sul piano vaccinazioni predisposto sul nostro territorio”, scrive il sindaco su Facebook.

Negli spazi messi a disposizione della Fiera e grazie al personale Ausl col supporto della Protezione Civile, a Rimini si sta procedendo come da programma in questa prima fase dedicata agli operatori sanitari al ritmo di 700/800 vaccinazioni al giorno su 6 postazioni, circa 90 vaccinazioni l’ora, a ciclo continuo da mattina a sera. A oggi sono state vaccinate a Rimini 5.100 persone tra i sanitari dell’Ausl, medici di medicina generale, farmacisti, pediatri, addetti che lavorano stabilmente in ospedale fino agli operatori delle case per anziani. A questi si aggiungono i 138 anziani vaccinati nelle Cra.

“Siamo pronti a potenziare la macchina organizzativa quando scatterà la seconda fase della campagna di vaccinazione e quindi si amplierà la platea delle persone da sottoporre alla somministrazione, allungando gli orari di attività, aggiungendo postazioni – spiega il sindaco Gnassi – La strada è ancora lunga, ma si comincia a intravedere la luce”.

Notizie correlate
di Redazione