Indietro
menu
il bilancio 2020

A Bellaria multe in calo, ma in aumento i controlli della Polizia Locale

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 22 gen 2021 14:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Anche a Bellaria-Igea Marina il 2020 ha visto una netta contrazione dei verbali fatti su strada. Le multe sono passate dalle oltre 42mila del 2019 alle 29.600 del 2020, con un calo dell’accertato da 5.302.000 a 3.880.000. Forte calo per le multe legate ai velox, scese dalle 32.559 del 2019 alle 19.802 del 2020 per circa 2.454.000 euro, a fronte dei 3.953.000 dell’anno precedente. Diminuite anche le multe per divieto di sosta, passati da 5.125 a 3.645. Ma meno multe non significa meno lavoro per la Polizia Municipale, anzi. Sono stati effettuati dagli agenti, guidati dal comandante Zechini, 8.100 controlli, nel periodo del lockdown, in attività ed esercizi per verificare l’ottemperanza alle misure allora in vigore.
422 servizi i di ordine pubblico – compresi quelli richiesti dalla Questura per il controllo delle normative anti Covid-19 – , a cui si sommano 16 servizi per manifestazioni e 68 servizi legati all’abusivismo commerciale, con turni di lavoro che in estate hanno coperto anche le ore serali. 5.700 i controlli alle auto – erano stati 3.501 nel 2019 e poco più di 3.000 nel 2018 – e quasi 6.500alle singole persone – a fronte dei 3.900 del 2019 e ai circa 3.100 del 2018 – . In tutto, sono stati lo scorso anno 1.040 gli interventi della Polizia Locale, compresi quelli eseguiti su richiesta di altre forze dell’ordine. 
Sono invece in linea con il 2019 le 83 sanzioni conseguenti a incidenti, pur a fronte di una riduzione degli stessi, passati da 110 a 85: 52 con soli danni a cose, 33 con feriti e fortunatamente nessuno con esiti mortali. Più che dimezzatele segnalazioni finalizzate alla sospensione della patente, passate dalle 33 del 2019 alle 14 dello scorso anno; 13 invece le informative di reato inviate nel 2020 all’autorità giudiziaria, di cui 2 connesse al reato di “omicidio stradale”, 2 connesse all’abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti e 3 legate al reato di omissione di soccorso. Ben 300 le ore di apertura al pubblico dedicate dall’Ufficio infortunistica nel 2020, più del doppio rispetto all’anno precedente.
Infine, si segnalano i 356 verbali elevati nel 2020 dagli uffici di Polizia amministrativa e giudiziaria. Di questi: 134 determinati da inosservanza delle norme anti Covid-19, 60 per violazioni del Regolamento di Polizia Urbana, 25 per violazioni a norme sulla vendita e sul consumo di alcool, 75 relativi a commercio abusivo sull’arenile ed esercizi commerciali, 32 per violazioni a norme di edilizia e ambiente – di cui 28 inerenti al conferimento di rifiuti – , 21 per esercizio abusivo dell’attività di estetista e acconciatore sull’arenile, 2 per violazione della norma relativa a strutture ricettive, 6 per inosservanza della normativa stranieri e uno legato a violazione del Codice della navigazione.
Un ventaglio di azioni prezioso a beneficio della legalità, della sicurezza e della serenità di Bellaria Igea Marina – commenta l’assessore – condotto in collaborazione con tutte le altre forze dell’ordine operanti sul territorio e che intendiamo consolidare in futuro con nuove implementazioni a livello di dotazioni e sul fronte della pianta organica”.
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.