Indietro
menu
L'intuito degli agenti

Tenta colpo in appartamento la vigilia di Natale. 35enne colto sul fatto dalla polizia

In foto: la zona del tentato furto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 26 dic 2020 12:58 ~ ultimo agg. 27 dic 16:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sicuramente non ha un grande spirito natalizio il 35enne che proprio alla vigilia di Natale ha tentato di ripulire un appartamento nei pressi del ponte di Tiberio a Rimini. Fortunatamente, nell’ambito dei controlli rinforzati per le festività, un equipaggio delle Squadre Volanti della Questura di Rimini lo ha colto sul fatto. Intorno alle 17.30, transitando in Via Circonvallazione Occidentale all’altezza di Via Olivieri, gli agenti hanno sentito un rumore sordo di vetri infranti e si sono fermati perlustrando la zona e scoprendo la la porta/finestra di un appartamento al piano terra con un buco di circa 50 centimetri di diametro. Uno dei due poliziotti ha scavalcato la recinzione del cortile del condominio, e si è intrufolato nell’abitazione che era completamente al buio. All’interno si muoveva la sagoma di una persona. L’altro agente nel frattempo, su indicazione del collega, si era posizionato all’esterno, in corrispondenza di una finestrella sul retro del palazzo che sembrava essere l’unica via di fuga per il malvivente. E così è stato. Incalzato dal poliziotto all’interno dell’appartamento, un uomo di robusta corporatura ha aperto la finestrella trovandosi di fronte l’altro agente, con il quale ha ingaggiato una violenta colluttazione nel tentativo di guadagnare la fuga. I successivi accertamenti hanno appurato che il malvivente per infrangere la vetrata della porta d’ingresso aveva usato un lampione da giardino  sradicato dal cortile condominiale. Il 35enne, italiano e residente nel riminese, è risultato essere recidivo per analoghi reati contro il patrimonio, ma anche contro la persona, il porto abusivo di armi, gli stupefacenti ed evasione. In attesa del rito direttissimo, è stato posto agli arresti domiciliari nella propria abitazione in un comune costiero della provincia.

Meteo Rimini
booked.net