Indietro
menu
Oltre 2mila guarigioni

Contagi in calo nel riminese. Altre quattro vittime, 90 in Regione (ma su più giorni)

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 29 dic 2020 16:07 ~ ultimo agg. 30 dic 15:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la maglia nera di ieri in Regione, Rimini scende nel numero di nuovi contagi: oggi sono 89 con 49 sintomatici. Tra i casi odierni, oltre a quelli con sintomi, 30 sono stati diagnosticati per contact tracing, la maggior parte famigliari e già in isolamento al momento della diagnosi, due di rientro dall’estero (Bangladesh), due per test legati a ricovero, uno per test di categoria. Per cinque la pratica non è stata completata. Purtroppo si segnalano quattro nuove vittime: due donne di 61 anni di Coriano e di 99 anni di Santarcangelo e due uomini di 85 anni di Rimini e di 58 residente a Cesena. Scendo da 17 a 16 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Circa 200 le guarigioni e 2.980 i casi attivi in provincia. 

In Emilia-Romagna i nuovi casi restano per il secondo giorno consecutivo sotto i 1000: oggi sono 894 a fronte di 19.303 tamponi. L’incidenza di positività scende al 4,6%.

Dei nuovi contagiati, 421 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 274 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 349 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46 anni.

Sui 421 asintomatici, 281 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 40 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 3 con gli screening sierologici, 5 tramite i test pre-ricovero. Per 92 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede Piacenza con 104 nuovi casi, Reggio Emilia 103, Modena 102; quindi Ravenna (93), Rimini (89), Bologna (80), Parma (74), Ferrara (39). Poi i territori di Cesena (129, Forlì (45) e Imola (36).

Oltre ai 19.303 tamponi sono stati eseguiti anche 352 test sierologici e 8.507 tamponi rapidi.

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.288 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 103.543.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 56.812 (1.484 in meno rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 53.993 (-1.442), il 95% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 90 nuovi decessi: 5 a Piacenza (due donne di 74 e 81 anni e tre uomini di 74, 85 e 90 anni); 5 a Parma (tre donne, una di 85 e due di 94 anni e due uomini di 82 e 83 anni); 5 in provincia di Reggio Emilia (due donne di 81 e 82 anni e tre uomini di 80, 82 e 93 anni); 6 a Modena (5 donne di 69, 82, 84, 90 e 91 anni e un uomo di 85 anni); 39 in provincia di Bologna (16 donne di 75, due di 84, 85, 86, due di 88, 89, 91, 92, due di 93, 94, due di 95, 98 anni e 24 uomini di 44, 55, 59, 68, due di 75, 76, due di 78, due di 81, 82, due di 83, tre di 87, 88, 89, 90, due di 91, 96); 7in provincia di Ferrara (quattro donnedi 74, 79, 82 e 85 anni e tre uomini di 72, 82 e 87 anni); 11 nel ravennate (sei donne di 79, 81, 84, 85, 87 e 96 anni e sei uomini di 41, 68, due di 82, 89 e 91 anni ); 4 a Forlì-Cesena (tre donne nel forlivese di 83, 85 e 86 anni e un uomo del cesenate di 85 anni); 4 a Rimini (due donne di 61 e 99 anni e due maschi di 58 e 85 anni) e 3 da fuori Emilia-Romagna (una donna di 82 anni e due uomini di 61 e 68 anni).

Si precisa che dei 90 decessi comunicati oggi in Regione, 76 sono relativi ai giorni 25-29 dicembre e 14 ai giorni 14-24 dicembre. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 7.614.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 221 (1 in più rispetto a ieri), 2.598 quelli negli altri reparti Covid (-43).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 11 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 14 a Parma (+2 rispetto a ieri), 18 a Reggio Emilia (-1), 52 a Modena (+1), 46 a Bologna (-2), 11 nel territorio imolese (+2), 25 a Ferrara (invariato rispetto a ieri), 21 a Ravenna (+1), 4 a Forlì (invariato), 3 a Cesena (invariato) e 16 a Rimini (-1).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 15.234 a Piacenza (+104 rispetto a ieri, di cui 54 sintomatici), 12.807 a Parma (+74, di cui 53 sintomatici), 22.939 a Reggio Emilia (+103, di cui 19 sintomatici), 30.323 Modena (+102, di cui 64 sintomatici), 33.401 a Bologna (+80, di cui 25 sintomatici), 5.405 casi nel territorio imolese (+36, di cui 16 sintomatici), 8.857 a Ferrara (+39, di cui 13 sintomatici), 12.401 a Ravenna (+93, di cui 51 sintomatici), 5.861 a Forlì (+45, di cui 37 sintomatici), 6.112 a Cesena (+129, di cui 92 sintomatici) e 14.629 a Rimini (+89, di cui 49 sintomatici).

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Roberto Bonfantini