Indietro
menu
al campus di Rimini

Laurea per nove assistenti sanitari. Per alcuni già proposte di lavoro

In foto: la seduta di laurea
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 10 nov 2020 13:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Nove nuovi laureati per il corso di laurea in Assistenza Sanitaria dell’Università di Bologna, con sede a Rimini. Si tratta di una delle professioni sanitarie che ha maggiori potenzialità sul mercato del lavoro, specialmente in questo periodo di emergenza pandemica.  I neo-dottori si sono laureati ieri con una seduta in presenza estremamente limitata alla sede del Campus di piazza Teatini.
Anche le tesi dei nove laureandi erano su temi estremamente attuali, come ad esempio le vaccinazioni pediatriche e proprio il Covid-19.
A presenziare, la presidente del Corso di Laurea, professoressa Maria Pia Fantini: “Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto da questi giovani, ed anche il livello della loro preparazione e delle loro dissertazioni è molto alto –ha commentato -. L’emergenza Covid, che purtroppo ci ha colpito, ha evidenziato l’importanza di questa figura professionale, che si caratterizza in maniera particolare sul fronte della prevenzione e della tutela della salute pubblica. Tanto che alcuni di questi ragazzi hanno già avuto proposte di lavoro ed altri ne riceveranno, ne sono convinta, prestissimo. Ritengo che sia un ottimo risultato, colto grazie alla collaborazione tra l’Università di Bologna e la Comunità riminese che ospita il Corso di Laurea”.