Indietro
menu
Controlli della Polizia

Fermati di notte al parco. 33enne mostra documenti di un pensionato

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 15 nov 2020 11:41 ~ ultimo agg. 16 nov 11:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nei controlli della notte, una pattuglia delle Volanti della Questura di Rimini ha fermato intorno all’1.30 due persone che si trovavano nel parco Cervi. Non hanno saputo dare motivazioni sulla loro presenza in un luogo pubblico in orario non consentito e hanno detto di non avere documenti, per cui gli agenti li hanno portati in Questura. Al momento di partire, uno di loro ha detto che invece i documenti li aveva. E ha estratto una patente con relativa foto: peccato fosse di un signore di 76 anni. Aveva anche la tessera sanitaria del pensionato e tessere varie del 76enne e di un’altra donna.

La Polizia ha identificato i due, peruviani di 33 e 38 anni, e li ha sanzionati per inosservanza dei decreti con le restrizioni anticontagio. Il 33enne è stato anche denunciato per ricettazione.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani