Indietro
menu
I pericoli del web

Foto con armi in mano e insulti alle forze dell'ordine, denunciati tre minori

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 4 ott 2020 12:58 ~ ultimo agg. 21:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tre minorenni, tra 15 e 17 anni, due riminesi e uno residente nel cesenate sono stati denunciati dalla Polizia postale per detenzione illegale di armi comuni da sparo. La vicenda è riportata oggi da Resto del Carlino e Corriere Romagna. L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica del Tribunale dei minorenni di Bologna, è partita dalle segnalazioni di genitori di altri ragazzi che avevano visto sui telefonini dei loro figli materiali preoccupanti.

Alla luce dei contenuti dei video, dove oltre a citazioni di rapper c’erano anche invettive contro le forze dell’ordine e immagini dei minori con armi da sparo e coltelli in mano, sono partite le perquisizioni nelle loro abitazioni dei ragazzini. Le pistole, ai controlli successivi al sequestro, sono poi risultate non autentiche ma è comunque partita la denuncia.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione