Indietro
menu
I numeri della Riviera

Estate "italiana": l'Osservatorio Turistico conferma il bilancio positivo

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 12 ott 2020 19:48 ~ ultimo agg. 13 ott 11:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gli italiani premiano le vacanze sulle spiagge dell’Emilia-Romagna: dopo agosto anche a settembre segno più per arrivi e presenze. I dati dell’Osservatorio turistico regionale elaborati da Trademark evidenziano una netta ripresa del turismo nazionale in Riviera.

Numeri inaspettati per una stagione estiva in emergenza sanitaria e post-lockdown. Dopo la ripresa di agosto con numeri positivi per arrivi (+1,2%) e presenze (+3,1%), settembre fa registrare un nuovo balzo in avanti con gli arrivi a +4,6% e le presenze a +5,1% rispetto all’anno scorso, anno record per il turismo regionale con quasi 60 milioni di presenze turistiche da Piacenza a Rimini.

Mentre ancora a luglio si contava un -21,4% di arrivi e un -37% di presenze sul 2019, già ad agosto gli arrivi facevano registrare un -4,3% e le presenze un -4,4%, con un notevole recupero di turisti proprio nel mese che pesa per oltre il 40% del movimento e per circa il 60% del fatturato estivo complessivo. Un risultato soddisfacente se comparato alle previsioni, le aspettative degli operatori e le attese degli amministratori.

Complessivamente, a settembre calano dell’8,7% gli arrivi e del 12,1% le presenze con gli italiani che però aumentano di +4,6% (arrivi) e +5,1% (presenze), mentre gli stranieri calano comprensibilmente a picco: -40,2% e – 47,9%.

Per il goverantore Bonaccini e l’assessore al turismo Corsini hanno funzionato le campagne di comunicazione con Paolo Cevoli (sulla quale hanno investito 2 milioni di euro insieme ad Apt e Destinazione turistica Romagna) e Stefano Accorsi e la collaborazione con gli operatori turistici per l’applicazione rigorosa delle linee guida anti-Covid. Al rifacimento dei lungomare sono stati destinati oltre 32 milioni di euro.

Notizie correlate
di Redazione