Indietro
menu
a bellaria igea marina

5 mila mq coltivati a marijuana. Sequestrata piantagione

In foto: la piantagione di marijuana
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 8 set 2020 11:55 ~ ultimo agg. 18:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un 27 enne è stato denunciato a piede libero per la coltivazione di marijuana su un’area di quasi 5.000 mq a Bellaria Igea Marina. E’ stato anche segnalato per il possesso di pochi grammi di droga.

Nell’operazione “Green smoke”, la Guardia di Finanza di Rimini, con l’ausilio dell’unità cinofila e in collaborazione con la Sezione Aerea del Corpo di Rimini dell’equipaggio dell’elicottero NH500, ha scoperto e sequestrato a Bellaria-Igea Marina una piantagione di canapa indiana di oltre 200 piante. Le piante, alte tra i 70 ed i 150 cm, erano tutte in fase di maturazione vegetativa molto prossima alla raccolta e lavorazione.

Nel terreno non mancava nulla: c’era un impianto elettrico, uno di di irrigazione con la tubazione posata sul terreno e tutte le attrezzature agricole necessarie per la coltivazione delle piante. A casa, il titolare della piantagione aveva quattro grammi di marijuana.

L’area di circa 4.800 mq e la droga sono stati sottoposti a sequestro mentre il coltivatore 27enne è stato deferito, a piede libero, alla Procura della Repubblica di Rimini, per violazione dell’art. 73 del DPR 309/1990 e segnalato alla Prefettura per violazione dell’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Notizie correlate
di Redazione