Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
Trionfo in Moto2

Motomondiale. Delude Rossi, Misano si consola con Bastianini e Bezzecchi

In foto: Enea Bastianini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 20 set 2020 15:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo essere stati protagonisti la scorsa settimana, i colori italiani non brillano oggi nella MotoGp di Misano. Rossi, che partiva settimo, cade, poi tenta di rientrare ma alla fine è costretto al ritiro. Fuori anche Bagnaia, a lungo in testa oggi. Dovizioso, leader del mondiale, chiude ottavo mentre Morbidelli, vincitore nel precedente Gp e coinvolto in un incidente ad inizio gara, è nono. A trionfare è Vinales davanti a Mir ed Espargaro, mentre Fabio Quartararo è 4° in seguito ad una penalità di tre secondi.

Doppietta riminese invece in Moto2 con Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) che si impone scattando in testa e difendendo la posizione fino alla fine. Dietro a lui l’altro campione “di casa” Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46). Chiude col terzo posto Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) davanti a Luca Marini (SKY Racing Team VR46) che deve accontentarsi del quarto posto dopo la vittoria di una settimana fa.

Vittoria italiana anche in Moto 3 con Romano Fenati (Sterilgarda, moto Husqvarna) che torna a vincere una gara nel Mondiale dopo l’episodio avvenuto proprio a Misano nel 2018 quando era stato squalificato e poi sospeso per aver  toccato il freno dell’avversario in piena accelerazione, durante un duello.