Indietro
venerdì 18 settembre 2020
menu
fino al 19 ottobre

Ispirata a Boccioni la mostra di Giuliano Cardellini

In foto: una delle opere
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 14 set 2020 15:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Rimarrà aperta fino al 19 ottobre la “Danza degli Acciai“, mostra personale dell’artista morcianese Giuliano Cardellini all’Atelier d’Arte GC di via don Domenico Masi rinnovato per l’occasione con nuove scenografie. In esposizione sei sculture, ispirate dal Maestro Umberto Boccioni. Luce, trasparenza, riflesso ed eternità, affascinano l’artista che lavora con l’acciaio.
I tratti del metallo sono malleabili ma resistentissimi, solidi e forti come sono i temi trattati dall’artista. La chiusura dell’evento nella serata del 19 ottobre sarà un appuntamento Social Live dedicato al 138° Compleanno di Umberto Boccioni. L’ingresso alla mostra è libero ma su appuntamento al 335/6117015. L’artista è anche a disposizione per una visita guidata della sua mostra.
Giuliano Cardellini è avvocato, poeta, artista. Nella sua maturità, ha pubblicato 3 libri di poesia. Ha esposto quadri e sculture a Pesaro, Rimini, Cattolica, Campobasso, Roma, Reggio Emilia, Osaka, Londra, Montecarlo, Barcellona, Parigi, Miami. Regista del cortometraggio “Morte e vita di un artista” (2019). Fondatore e Presidente della Fondazione U. Boccioni(2019).
Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Andrea Turchini