Indietro
menu
Restano le prevenzioni anticovid

La Biblioteca di Riccione amplia gli orari. I servizi attivi

In foto: la biblioteca di Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 16 ago 2020 08:08 ~ ultimo agg. 09:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da lunedì 17 agosto la Biblioteca comunale di Riccione amplierà l’orario di apertura al pubblico passando da due a tre pomeriggi di apertura pomeridiana a orario continuato.

Il nuovo orario di apertura al pubblico della Biblioteca:

lunedì ore 9-18,50 (orario continuato)

martedì ore 9-13,50

mercoledì ore 9-18,50 (orario continuato)

giovedì ore 9-13,50

venerdì ore 9-18,50 (orario continuato)

sabato ore 9-13,50

Già dal 6 luglio scorso sono aperte le sale di studio e di lettura: nonostante il distanziamento fisico e la riduzione delle sedute, la biblioteca comunale di Riccione dispone di ben 70 postazioni di studio singole, 41 nelle sale interne (sala studio al piano terra e sale per lo studio individuale al primo piano) e 29 in giardino, sotto i tre gazebi e all’ombra degli alberi, con un’ottima copertura wi-fi.

Altre 10 postazioni singole – all’interno- sono riservate ai giovanissimi utenti (fino ai 14 anni) dell’area Ragazzi al piano terra.

La sezione Prime letture (0-9) è accessibile a bambini e genitori solo per la scelta dei libri, ma non per la permanenza e la lettura sul posto.

Sempre dal 6 luglio scorso gli utenti possono scegliersi i libri da soli accedendo liberamente agli scaffali, anche se in modo guidato e contingentato (non più di cinque lettori contemporaneamente) sotto la supervisione dei bibliotecari, con l’avvertenza di una frequente disinfezione delle mani.

Per accedere alla biblioteca e alle sale rimane obbligatorio l’uso della mascherina e del gel per le mani, con dispenser collocati, oltre che all’ingresso e nei bagni, in diversi punti della biblioteca e del giardino. In postazioni segnalate, inoltre, gli utenti hanno a disposizione spruzzatori di liquido disinfettante e carta a strappo per l’auto-pulizia delle superfici di appoggio.

Rimangono interdette le postazioni internet fisse e la consultazione di riviste e i quotidiani. Infatti il servizio di Emeroteca (consultazione giornali e riviste) è rinviato ad una successiva fase 3 – programmata con le migliori intenzioni per il prossimo 21 settembre.

I libri che rientrano dal prestito vengono tenuti in “quarantena” per sette giorni, prima di essere riammessi in catalogo e nuovamente disponibili per il prestito.

Da lunedì 6 luglio anche la Sala conferenze del Centro della Pesa è nuovamente disponibile per lo svolgimento di iniziative e incontri. La capienza usuale di 90 sedute è stata rideterminata, distanziando opportunamente le sedute, in 37 posti complessivi compresi relatori e operatori/tecnici in servizio.

Quanto alle attività culturali in programma, lo scorso venerdì 7 agosto si è concluso il corso di fumetto per ragazzi dai 10 ai 13 anni tenuto (in giardino) dal fumettista Alan D’Amico, bruscamente interrotto nel febbraio scorso.

Prosegue con grande successo la rassegna di letture animate in spiaggia “Storia e Storie in spiaggia” al lunedì e al giovedì pomeriggio con inizio alle 15,30 (ultimo incontro giovedì 27 di agosto ai Bagni 109). Sono inoltre ripartiti gli incontri di tutti e tre gruppi di lettura della biblioteca: Il Rifugio Letterario e Il Vicolo (adulti) e il Club dei Viaggiatori Immaginari (ragazzi).