Indietro
menu
Le serate al Sacro Cuore

Il Meeting a Miramare. Un incontro con la curatrice di "Bethlehem Reborn"

In foto: una serata a Miramare
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 21 ago 2020 08:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il 2020 è l’anno della diffusione capillare del Meeting “Special Edition” in 85 città italiane e 12 nazioni dalla Russia all’Argentina, nelle quali sono previsti eventi collegati alla manifestazione riminese.
Anche a Miramare di Rimini quest’anno, nella città del Meeting, la parrocchia del Sacro Cuore di Gesù ha pensato di proporre alcuni degli appuntamenti più significativi del Palacongressi approfittando della modalità “blended”(digitale e in presenza) da cui è caratterizzata l’edizione di quest’anno. È nata così l’idea del “Meeting 2020 … a Miramare”, un appuntamento serale nella settimana Meeting sul sagrato della chiesa parrocchiale. Ogni sera viene proiettato un evento della giornata offrendo anche la possibilità di incontrare dal vivo alcuni dei protagonisti.
Così la serata di apertura è stata animata da Luna El Maadaoui e Veronica Guidotti, studentesse universitarie che insieme ad altri 100 compagni si sono lasciate interrogare dalla domanda che in questi mesi in tanti ci siamo posti e che è all’origine della mostra “Vivere il reale”: “Si può parlare di meraviglia o di stupore dinanzi alla imperversante durezza della realtà?”.
Questa sera, alle ore 20, ospite d’eccezione sul sagrato sarà la professoressa Mariella Carlotti, Preside del Conservatorio San Niccolò di Prato e curatrice della mostra “Bethlehem Reborn. Le meraviglie della Natività” che ci introdurrà al luogo della meraviglia per eccellenza: la Basilica della Natività a Betlemme.
L’appuntamento sarà introdotto dalla Compagnia del Presepe Vivente, gruppo musicale nato dall’esperienza del Presepe Vivente di Miramare che, riunendo le principali realtà educative del territorio (scuola e parrocchia), da 17 anni segna la vita del quartiere alla periferia sud di Rimini realizzando sul territorio la meraviglia di una comunità educante permanente.

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
VIDEO