Indietro
menu
A riccione

Braccio bloccato in impastatrice. Momenti di apprensione per un bimbo

In foto: © Manuel Migliorini / Adriapress.
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 30 ago 2020 18:27 ~ ultimo agg. 31 ago 12:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per fortuna solo un po’ di paura per un bimbo riccionese di sette anni oggi vittima di un piccolo incidente. Il bambino si trovava nella piadineria dei genitori,  in via Dante a Riccione. E’ ipotizzabile che, inavvertitamente, abbia messo una manina nella parte esterna del cestello della impastatrice, in quel momento accesa. La macchina, girando, si sarebbe trascinata dietro la mano e il braccio e quest’ultimo è rimasto bloccato tra l’esterno del cestello e la colonna portante dell’impastatrice. L’esatta dinamica è ancora in corso di accertamento.

Subito il papà ed alcune persone dello staff hanno provato a liberarlo ma non riuscendo e temendo di fare male al piccolo hanno chiamato il 118. Sul posto anche i vigili del fuoco che sono intervenuti con un apposito strumento con cui hanno allargato il pertugio e permesso al braccio di uscire.

Il bimbo è rimasto sempre vigile, seppur dolorante, e da una prima verifica dei sanitari sembra che non abbia nulla di rotto. E’ stato preso in carico dal 118 intervenuto con ambulanza e auto medicalizzata e portato al pronto soccorso per gli accertamenti.

 

Notizie correlate