Indietro
menu
Colto sul fatto

Spaccio al Parco Maria Callas. Arrestato 40enne

In foto: i controlli della polizia locale nei parchi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 30 lug 2020 12:54 ~ ultimo agg. 19:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ancora massima attenzione ai parchi cittadini. In una operazione congiunta degli agenti del reparto mobile e della polizia giudiziaria della Polizia locale di Rimini, mercoledì è stato identificato e denunciato un quarantenne siciliano, da lungo tempo residente a Rimini. L’uomo è stato colto sul fatto nel primo pomeriggio mentre cedeva alcune dosi di marijuana a due ragazzi maggiorenni nel parco Maria Callas, a mare della ferrovia. A nulla è valso il tentativo dello spacciatore di disfarsi della droga. Gli agenti, in borghese, dopo aver identificato il 40enne e i giovani assuntori – che hanno confermato la cessione di droga per poi essere segnalati alla Prefettura – hanno proceduto alla perquisizione dell’abitazione del fermato e grazie all’aiuto del cane Bruce hanno rinvenuto altri sei grammi di droga.

Qualche giorno fa la Polizia locale riminese aveva fatto scattare le manette ai polsi ad una coppia di spacciatori nella zona della stazione. Lei, italiana, nascondeva diverse dosi di droga nel reggiseno.

Risultati – dicono dal Comando – che sono il frutto di una specifica attività investigativa e di controllo del territorio che in queste settimane come Polizia locale riminese stiamo portando avanti su tutto il territorio comunale con controlli serrati dei luoghi che, come i parchi, si prestano maggiormente a queste ed altre attività illecite e che vedrà impegnati con continuità nei prossimi giorni e nelle prossime settimane un numero sempre maggiore di agenti.

 

Notizie correlate