Indietro
menu
Con Federico Mecozzi

Mystfest. Presentazione venerdì 17 con Mecozzi

In foto: il manifesto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 13 lug 2020 13:06 ~ ultimo agg. 17:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Mistero non si ferma. Venerdì 17 luglio alle 19 in Piazza del Tramonto a Cattolica, in uno speciale evento al calar del sole che vedrà tra gli ospiti Carlo Lucarelli, Franco Forte e il violinista Federico Mecozzi, sarà svelato il programma completo del MystFest 2020 e la rosa dei finalisti al 47° Premio Gran Giallo città di Cattolica. La kermesse si terrà dal 31 luglio al 2 agosto.

È stata scelta una data iconica per il mondo del giallo per svelare al pubblico il programma della prossima edizione del MystFest, il festival nato dal più importante e longevo concorso letterario del giallo e del noir: il Premio Gran Giallo città di Cattolica. Quasi mezzo secolo di storia per un riconoscimento divenuto un trampolino di lancio per gli autori di genere e che vanta una super giuria unica nel settore composta da alcuni tra i più grandi giallisti del panorama italiano e internazionale: Barbara Baraldi, Giancarlo De Cataldo, Maurizio de Giovanni, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi e Ilaria Tuti. In squadra anche Franco Forte, direttore de Il Giallo Mondadori, partner storico del concorso, e Simonetta Salvetti, direttrice dei Teatri di Cattolica e del MystFest.

Dopo i saluti istituzionali, Simonetta Salvetti illustrerà il programma della manifestazione e insieme a Franco Forte svelerà la rosa dei finalisti in concorso. A condurre la serata la giornalista Simona Mulazzani. Ospite anche lo scrittore Carlo Lucarelli che presenterà il suo ultimo libro: L’inverno più nero. Un’indagine del commissario De Luca. Ambientato a Bologna, anno 1944, l’inverno più nero di una città occupata, stretta nella morsa del freddo, ferita dai bombardamenti.

E quando tutti i misteri saranno rivelati, il violinista Federico Mecozzi accompagnerà il tramonto sul mare. Enfant prodige riminese, musicista e assistente musicale del celebre compositore e pianista Ludovico Einaudi, ha negli ultimi anni lavorato in parallelo al suo primo album da solista Awakening e nel febbraio 2019 ha partecipato al 69°Festival di Sanremo come direttore d’orchestra.

 

L’artwork del manifesto è curato anche per questa edizione dall’illustratore Alessandro Baronciani, una citazione d’autore della nascita del festival rivelatasi di grande attualità.

 

L’ingresso all’evento è libero e gratuito fino ad esaurimento posti, con le modalità previste dalle normative vigenti.

Notizie correlate
di Lucia Renati   
di Simona Mulazzani   
VIDEO