Indietro
menu
Unione Valmarecchia

Contributi per i locatari che hanno rinegoziato affitto durante emergenza

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 15 lug 2020 15:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In arrivo dalla Regione Emilia-Romagna i contributi destinati ai proprietari di immobili che, durante l’emergenza sanitaria hanno rinegoziato o intendano rinegoziare i contratti d’affitto con i propri inquilini. Si tratta di circa 78mila euro per i sette Comuni dell’Unione Valmarecchia: Santarcangelo, Verucchio, Poggio Torriana, Novafeltria, San Leo, Pennabilli, Sant’Agata Feltria.  Il contributo sarà, laddove sussisteranno le condizioni, erogato direttamente al locatore. La riduzione del canone deve essere in ogni caso applicata per almeno 12 mesi. Per i Comuni di Santarcangelo, Verucchio e Poggio Torriana è inoltre prevista la possibilità di stipulare nuovi contratti concordati per alloggi sfitti, con un contributo previsto pari al 50 per cento del canone dei primi 18 mesi per un contributo massimo comunque non superiore a 3mila euro. Le domande partono dal 20 luglio e resteranno aperte fino al 31 dicembre.

Si aprirà a giorni anche il bando che prevede contributi diretti per 116mila euro destinati alle famiglie per alleggerire i canoni di locazione. Tra i requisiti principali per accedervi occorre avere la residenza in uno dei sette Comuni dell’Unione interessati, essere titolari di un contratto di locazione regolarmente registrato e avere un Indicatore della situazione socio-economica (Isee) inferiore o pari a 35mila euro. Per poter inoltrare richiesta di contributo occorre inoltre non essere assegnatari di un alloggio di edilizia residenziale pubblica, non aver beneficiato di un contributo regionale sull’affitto 2019 o 2020 (quest’ultimo in partenza dal 20 luglio), né di quelli previsti per “morosità incolpevole” o “emergenza abitativa”.

Maggiori informazioni, il bando integrale e la modulistica sono disponibili sul sito www.vallemarecchia.it.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
VIDEO