Indietro
menu
Il futuro del Fellini

Aeroporti. L'assessore Frisoni: non c'è spazio per Forlì, manca sostenibilità

In foto: Roberta Frisoni
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 31 lug 2020 16:21 ~ ultimo agg. 1 ago 11:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Bene la messa a sistema degli scali aeroportuali regionali, anche alla luce dell’impatto dell’emergenza covid, ma non ci sono le condizioni per avere un aeroporto a Rimini e uno a Forlì. Parole molto nette quelle pronunciate dall’assessore alla mobilità del comune di Rimini, Roberta Frisoni, al convegno organizzato da Federconsumatori alla colonia bolognese e dedicato ai trasporti. Nel corso del dibattito si è affrontato appunto anche il tema aeroportuale ed è emersa la preoccupazione per la riapertura dello scalo forlivese pianificata, tra l’altro, prima dello scoppio dell’emergenza.

Vedo difficile in questo contesto di grande difficoltà per il mondo aviation aumentare anche il numero degli scali – spiega l’assessore ai microfoni di Icaro Tv –. Dal nostro punto di vista serve una attenta valutazione prima di trovarsi con tre scali lungo la via Emilia tra Bologna e Rimini. Personalmente lo ritengo difficilmente sostenibile perché già quando è stato adottato il piano nazionale degli aeroporti, con le stime dei volumi di traffico aviation, non c’era la sostenibilità economico-finanziaria per avere un altro scalo. Ora le condizioni sono ancora più difficili“. “Lo scalo di Rimini – prosegue Roberta Frisoni – è già esistente e ben avviato e vedo complicato che a pochi km ne possa aprire un altro senza che si creino problemi di competitività e tenuta del sistema.

Intanto l’amministrazione riminese sta lavorando ad un progetto che colleghi la fermata Rimini Airport del Metromare con lo scalo. “Stiamo per candidare un progetto per un collegamento con bus a guida autonoma, full electric, che su percorso dedicato possano collegare il Metromare con il Fellini attraverso un sottopasso sulla SS16. Si tratta di 800 metri” spiega l’assessore.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione