Indietro
menu
nel fine settimana

E' tempo di Cattolica in Fiore con ottanta espositori

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 24 giu 2020 13:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Torna, anche se con date diverse rispetto alla trazione, Cattolica in Fiore.  Saranno oltre 80 gli espositori che tra il 26 ed il 28 di giugno coloreranno con i loro fiori il centro della città. Le postazioni si snoderanno tra Piazzale Roosevelt, via Carlo Marx, Piazza Mercato, le vie Mancini e Bovio sino Piazza I° Maggio e via Curiel.

Quella 2020 sarà una edizione caratterizzata dall’attenzione al rispetto dei protocolli di sicurezza. L’area dell’esposizione sarà delimitata, presidiata da stewards, e verranno previsti due accessi, tramite le Piazze Roosevelt e Nettuno, e due uscite, attraverso la stessa Piazza Nettuno e Piazza I° Maggio. Con la nuova edizione dell’evento, viene riproposto anche il concorso che premierà i migliori ed i più originali standisti che si aggiudicheranno i riconoscimenti messi a disposizione da RivieraBanca.

Sempre nel fine settimana, in concomitanza con la fiera floreale, in via Matteotti torneranno anche gli “Artigiani al Centro“, con oltre 20 postazioni nelle quali verranno proposte le creazioni “handmade”. Ci saranno anche seminari in Piazza Roosevelt in programma alle 21. I temi “green” prevedono gli interventi dei seguenti relatori: Loretta Illuminati, psicologa, studiosa di fiori ed erbe e dei loro usi in cucina che tratterà su “La Medicina della Terra: l’alimentazione come cerimonia sacra attraverso la saggezza della natura e delle piante”; il dottor Lorenzo Berti che interverrà sull’argomento “È possibile essere sani in un ambiente malato?”; il docente Stefano Soldati che parlerà di “Permacultura: come nutrire l’umanità senza distruggere il pianeta”.

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini   
di Redazione   
di Redazione