Indietro
menu
eliminate anche aree sfalci

A Misano controlli serrati contro abbandono rifiuti

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 16 giu 2020 13:18 ~ ultimo agg. 13:26
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche in un comune come quello di Misano in cui la raccolta differenziata a Misano Adriatico nel 2019 toccava l’85%, si riscontra con frequenza la pessima pratica dell’abbandono dei rifiuti ingombranti. L’amministrazione ha deciso di alzare la guardia e metterà in campo una serie di azioni di controlli, in collaborazione con la Polizia Locale, le Guardie Ecologiche Volontarie e il personale dell’assessorato all’ambiente. Saranno aggiunte altre ‘fototrappole’, che a rotazione verranno posizionate nelle varie zone della città. Sarà verificata anche l’effettiva dotazione del kit per la raccolta porta a porta nelle seconde case della zona mare fra Portoverde e Misano Brasile.

Vogliamo alzare l’asticella del controllo – spiega l’Assessore all’Ambiente Nicola Schivardiperché da una parte c’è il prevalente comportamento virtuoso dei cittadini, mentre alcuni si ostinano a non considerare il danno d’immagine e ambientale provocati dalla negligenza nel conferimento. Da qui la volontà di agire ancor più sistematicamente sul controllo. Ci capita spesso di ricevere o verificare segnalazioni dai social network: capisco l’istinto di condannare le azioni, ma non è un modo rapido per risolvere il problema. Meglio segnalare direttamente al Comune o utilizzare l’app Il Rifiutologo per far intervenire Hera, sia per risolvere situazioni di degrado che per far ritirare gli ingombranti”.

I problemi riguardano anche le 14 aree comunali che erano state predisposte per il conferimento degli sfalci. Purtroppo negli ultimi tempi tra rami e foglie si trovano anche rifiuti di tutt’altro tipo per cui si è deciso di eliminarle. Si parte con le prime sei: Via 2 Giugno, via Molara, via Saffi, via Toscanini, via Caravaggio, via Camilluccia. I cittadini potranno o attivare il servizio gratuito di Hera chiamando il numero verde 800.999.500 o conferire gli sfalci alla stazione ecologica di via larga a Misano. Le aree saranno progressivamente riportare a verde pubblico.

Ci sono comportamenti da migliorare – conclude l’Assessore all’Ambiente Nicola Schivardifra i quali l’abbandono degli escrementi dei cani. Saremo molto vigili e rigorosi”.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Redazione
l'annuncio del presidente Bonaccini

Test vaccini Oxford-AstraZeneca a Bologna e e Modena

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione