Indietro
menu
promozione turistica

Media tedeschi alla scoperta della "nuova" Rimini. E Gnassi fa da cicerone

In foto: Gnassi mostra alla tv tedesca le bellezze di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 26 mag 2020 15:21 ~ ultimo agg. 15:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la Bild, continua ad essere alta l’attenzione dei media tedeschi per la ripartenza di Rimini, scelto quale luogo simbolo delle vacanze in Italia. Negli ultimi giorni a documentare come la città si stia organizzando per accogliere i turisti dopo l’emergenza Covid, sono arrivati il giornalista Helmut Luther, corrispondente del quotidiano Faz (Frankfurter Allgemeine Zeitung) e Lisa Braito, giornalista del gruppo ProSiebenSat.1 Media SE, secondo gruppo radio televisivo europeo per numero di famiglie raggiunte, con sede in Baviera e oltre alla Germania presente in vari stati tra cui Austria e Svizzera.

Entrambe le testate hanno approfondito il doppio binario su cui si snoda lo sviluppo di Rimini: la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale – toccando il Castello, il Teatro Galli, il ponte di Tiberio e ancora il cinema Fulgor, nel racconto del progetto del Museo internazionale Federico Fellini – e la riqualificazione del lungomare, con il piano di risanamento ambientale che si incrocia con la rigenerazione urbana e che nel Belvedere di piazzale Kennedy il simbolo più rappresentativo.

Non poteva mancare il racconto della vita balneare che si riorganizza e si reinventa alla luce delle nuove esigenze e dei nuovi bisogni: in particolare la corrispondente di Sat.1 ha mostrato particolare interesse per la proposta di una spiaggia che mette a disposizione dei propri ospiti ampi spazi di ombreggio. Il tour della città ha avuto un cicerone d’eccezione: il sindaco Andrea Gnassi, che ha mostrato agli inviati tedeschi le bellezze simbolo di una città in continua evoluzione

“Grazie ai nostri tesori d’arte e di storia – commenta il sindaco Andrea Gnassie con il lavoro coraggioso e straordinario che stiamo portando avanti per trasformare il nostro waterfront in un parco urbano dedicato al benessere e alla natura, inviamo alla platea internazionale l’immagine di una città che non subisce il cambiamento, ma che è capace di interpretare anche le sfide più difficili trasformandole in occasioni per innovarsi, intercettando le nuove esigenze e guardando al futuro”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Simona Mulazzani   
VIDEO