Indietro
menu
La testimonianza

"Situazione grave, restate a casa". L'appello di un'infermiera dell'Infermi

In foto: l'ospedale Infermi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 16 mar 2020 12:02 ~ ultimo agg. 17 mar 13:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ha chiamato in diretta la trasmissione di Icaro Tempo Reale per lanciare un appello e spiegare a tutti i riminesi (se ancora ce ne fosse bisogno) che la situazione è grave ed è necessario stare a casa. Un messaggio rivolto anche a tutti i giovani e agli sportivi che faticano a rassegnarsi: “tenete botta, è necessario“. La testimonianza di Tatiana Fronzoni, infermiera dell’ospedale Infermi di Rimini. “La maggior parte della gente non capisce le nostre difficoltà. Ci dobbiamo bardare come astronauti e seguiamo una lunga procedura di vestizione, svestizione e sanificazione. La gente dovrebbe essere meno superficiale. Abbiamo il dovere di curare ma anche l’ansia di contrarre il virus e non lavoriamo con serenità anche perché i dispositivi di protezione personale stanno mancando in tutta l’area vasta“. “Se la gente non se ne sta a casa non riusciremo a contenere la situazione.”

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna