Indietro
menu
con la sezione fatto in casa

La cultura sul web. Parte con Missiroli stRIMINIng

In foto: Marco Missiroli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 17 mar 2020 12:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ on line da oggi stRIMINIng Cultura a domicilio, la nuova sezione del sito web del Comune di Rimini che si propone come piattaforma per raccogliere e condividere in rete contenuti culturali e artistici della città. Spettacoli in streaming, audio e video conferenze, consigli di lettura e di visione, curiosità storiche di Rimini e la voce dei suoi protagonisti, oltre a mappe interattive, virtual tour a cui accedere attraverso un’unica piattaforma web. Un work in progress, che andrà ad implementarsi di giorno in giorno e che si integra con le iniziative in rete promosse dalla Regione Emilia Romagna.
Tra i vari contenuti proposti la rubrica giornaliera dal titolo “Fatto in casa”: attori, scrittori, musicisti, cantanti, intellettuali, ma anche personaggi del mondo dello sport che in una manciata di minuti daranno un loro contributo senza muoversi dalla propria abitazione. Ad inaugurare la rubrica è Marco Missiroli, il 41enne scrittore riminese finalista al premio Strega 2019 e vincitore del premio Strega Giovani grazie all’ultimo romanzo, Fedeltà, da cui sarà tratta una serie televisiva per Netflix mondo girata anche a Rimini. Missiroli ci propone la sua top ten dei libri per viaggiare attraverso la lettura e l’immaginazione, indispensabile in questo periodo di ritiro ‘casalingo’ forzato ma necessario. Dopo Missiroli, seguirà il contributo di altri personaggi del mondo della cultura e della società, dal critico d’arte Massimo Pulini al violinista Federico Mecozzi solo per citarne un paio. L’appuntamento è ogni giorno alle 12 per una pillola video tra letture, canzoni, poesia ricette e  tutorial pubblicata sul sito e sui canali social del Comune.
Primo degli spettacoli visibili in streaming è invece “Zoroastro. Io, Giacomo Casanova”, il film-concerto girato al Teatro Galli dal regista Gianni Di Capua e prodotto da BLIQ film,  Kublai film, Comune di Rimini in associazione con la Sagra Musicale Malatestiana e il Progetto Theresia – The Art of Patronage. Il film concerto è tratto da Zoroastre – tragédie lyrique di Jean Philippe Rameau su libretto di Louis de Cahusac. Protagonista Galatea Ranzi, che da voce a una drammaturgia di inediti testi di Giacomo Casanova .
La sezione del sito propone inoltre una sezione dedicata i Musei Comunali di Rimini che da giorni hanno aperto una finestra sulla vasta collezione attraverso i social network, svelando quotidianamente aneddoti e curiosità del grande patrimonio custodito nei Musei Comunali. Attivissima pur se chiusa fisicamente la Biblioteca Gambalunga: migliaia sono gli ebook, gli audiolibri, i giornali, i film e le musiche  a cui è possibile accedere attraverso la piattaforma Media Library Online.
Da casa è possibile sfogliare l’archivio fotografico, la raccolta dei disegni e delle stampe della Gambalunga, ascoltare gli audio delle conferenze organizzate in biblioteca dal 2008 e ancora letture e consigli di lettura, mostre virtuali, favole. I festeggiamenti per il Centenario di Fellini proseguono nella sezione dedicata alla Cineteca, con proposte di visione selezionate e tante curiosità da scoprire.

Notizie correlate
di Lucia Renati   
VIDEO