lunedì 24 febbraio 2020
menu
A Riccione

Quartier centro studi, lavori al via a fine scuola. Costo 1,7 milioni

In foto: Il municipio di Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 29 gen 2020 17:08 ~ ultimo agg. 17:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Presentato martedì sera alla cittadinanza il progetto di “Riqualificazione del quartiere Centro Studi, fra viale Castrocaro – Cattolica – Romagna e Ferrara” a Riccione. L’intervento comprende la realizzazione di una pista ciclabile lunga 1.100 metri che collega la zona viale Ceccarini Monte, passando per via Castrocaro, ed entrando nel quartiere centro studi si ricollega a quella già esistente di viale Romagna. Previsto anche il rifacimento delle asfaltature per 2 chilometri e 200 metri, che comprenderà la riqualificazione dei sottoservizi a cominciare dalle acque bianche delle fognature, le condutture dell’acquedotto e i relativi allacci, la rigenerazione delle aree verdi e delle alberature, gli asfalti appunto, i marciapiedi, l’illuminazione al Led e gli arredi. Nel quartiere sarà imposta una velocità massima di 30 km/h per tutelare ciclisti e pedoni. I lavori hanno un costo di 1.700.000 euro e partiranno alla fine dell’anno scolastico per creare il minor disagio possibile. “La riqualificazione che partirà appena espletate le procedure tecniche di bando per il quartiere del Centro Studi, – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Lea Ermetiè un intervento che segue una programmazione puntuale, che coniuga una visione generale con grande attenzione ai particolari e interventi di sistemazione complessiva. Come avvenuto per il quartiere di Raibano, andremo a realizzare una riqualificazione urbana per l’intero quartiere del Centro Studi e sulla stessa scia proseguiremo con tutti i quartieri di Riccione”.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna