Indietro
menu
Visit Romagna in tour

Con Paolo Cevoli la Romagna si presenta tra Lazio e Toscana

In foto: lo show di Paolo Cevoli
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 29 gen 2020 15:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Venti operatori romagnoli, le eccellenze enogastronomiche del territorio e il testimonial Paolo Cevoli per far conoscere le proposte di Visit Romagna, l’ente pubblico che coordina e promuove l’offerta turistica delle province di Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Tra ieri e oggi l’ente ha organizzato tre appuntamenti- due a Roma e uno a Firenze- per presentarsi alle agenzie di viaggio e tour operator della Toscana e del Lazio.

Tra i buyers incontrati ci sono le principali aziende del turismo organizzato ma anche alcune delle più importanti associazioni ricreative a livello nazionale, come ad esempio i circoli dipendenti di enti pubblici di grandi dimensioni.

Al centro della proposta degli operatori romagnoli, non solo il territorio ma anche il ricco calendario degli appuntamenti 2020, dagli eventi di sistema ormai tradizionali come La Notte Rosa a novità specifiche di quest’anno come l’Adunata degli Alpini, dalle competizioni sportive come la Nove Colli e la MotoGP alle grandi mostre che spaziano da Fellini a Picasso.

A rendere ancora più forte la proposta turistica romagnola, la possibilità per gli operatori toscani e laziali di provare in prima persona due delle più rinomate caratteristiche del territorio: la simpatica, grazie allo show di marketing romagnolo del comico Paolo Cevoli, e la buona tavola, con le degustazioni di alcuni prodotti tipici come l’anguilla marinata di Comacchio, il tartufo di Sant’Agata Feltria, il formaggio di fossa di Sogliano al Rubicone e i vini delle colline di Faenza.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.