Indietro
menu
Chiuso il 2019 con 550 sanzioni

Alla guida con il telefonino. Diciotto multe in poche ore

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 15 gen 2020 11:44 ~ ultimo agg. 14:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una pessima abitudine che non accenna a diminuire tra gli automobilisti riminesi. In poche ore la Polizia Locale di Rimini ha sorpreso 18 persone al volante con il telefonino in mano. Un controllo mirato, tra lunedì e martedì che ha coinvolto due pattuglie in divisa al mattino e al pomeriggio, che hanno presidiato alcuni degli incroci più trafficati della città. La sanzione va da 165 e 661 euro oltre alla decurtazione di 5 punti dalla patente. Nel 2019 le violazioni erano state complessivamente 550, quasi il doppio di quante ne furono contate nel 2018 (276).

Secondo i più recenti dati Istat, la distrazione al volante è la prima causa di incidenti in Italia, più che il mancato rispetto della precedenza e dell’eccesso di velocità. Ed è inevitabile se si considera che guidare con il telefonino in mano allunga i tempi di reazione di circa il 50%. Mandare un messaggio equivale a guidare al buio per 10 secondi, digitare un numero di telefono a 7 secondi di buio e farsi un selfie a 14 secondi di buio, cioè dai 300 ai 500 metri di strada percorsi bendati. L’Anas infine ha stimato che per fermare il veicolo mentre si usa il cellulare occorrono 39 metri, 31 in più di quanti basterebbero in condizioni normali.

Il commento dell’Amministrazione Comunale: I pericoli connessi all’uso del telefonino sono noti, tanto che il Parlamento in questi giorni sta valutando una revisione al codice della strada per inasprire le sanzioni fino alla possibile sospensione della patente di guida. Ed è per questa ragione che si è deciso di fare controlli specifici. Un servizio che ripeteremo anche in futuro e con costanza.

Notizie correlate
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Provincia

Polizia di Stato, il bilancio dell'estate. Denunce raddoppiate

di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna