venerdì 17 gennaio 2020
menu
venerdì 13

Umana Dimora. Un incontro su uomo e creato

di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 12 dic 2019 13:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email
“L’uomo e il Creato: l’ecologia integrale di fronte alle sfide ambientali” è il titolo dell’incontro promosso da Umana Dimora di Rimini domani, venerdì 13 dicembre alle 21, nella Sala “A. Marvelli” della Sede della Provincia di via Dario Campana, 64.

Relatori: Rodolfo Casadei, saggista e giornalista inviato per il periodico Tempi e Franco Prodi, Fisico dell’atmosfera, Membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze. detta dei XL.

la presentazione

Le grandi sfide ambientali del nostro tempo: l’uso sconsiderato delle risorse naturali, i mutamenti climatici, l’inquinamento, richiedono un approccio culturale non limitato all’ecologia ambientale.
Occorre “riflettere sui diversi elementi di un’ecologia integrale che comprenda chiaramente le dimensioni umane e sociali” (Enciclica Laudato Si’). Proprio a partire da questo concetto e metodo originale del magistero della Chiesa, riproposto con forza nell’enciclica di Papa Francesco sulla cura della casa comune, proporremo uno spaccato del dibattito in ambito scientifico sul riscaldamento globale, le possibili cause e gli effetti sull’ambiente e sulle popolazioni. Ma anche una lettura critica dell’impatto socio-culturale prodotto dalle visioni estreme che si contrappongono nel dibattito attuale. Da un lato un “antropocentrismo deviato” che sostiene “ad ogni costo il mito del progresso”, riponendo cieca fiducia nelle sempre nuove tecnologie, “senza considerazioni etiche, né cambiamenti di fondo”. All’altro estremo chi ritiene che “la specie umana, con qualunque suo intervento, può essere solo una minaccia e compromettere l’ecosistema”; un pensiero biocentrico che riduce il tutto alla difesa dell’ambiente naturale, non preoccupandosi di promuovere e tutelare una ”ecologia umana”, con la conseguenza che “Non si può esigere da parte dell’essere umano un impegno verso il mondo se non si riconoscono e non si valorizzano al tempo stesso le sue peculiari capacità di conoscenza, volontà, libertà e responsabilità”.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna