Indietro
menu
Un blitz da street artist

Le foglie morte di Eron rilanciano l'allarme clima

In foto: l'opera di Erona
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 6 dic 2019 13:10 ~ ultimo agg. 7 dic 12:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 3.012
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un messaggio che colpisce “duro”, con l’immagine di un teschio realizzata con foglie secche mimetizzata in mezzo alle altre foglie. Uno shock che vuole rendere l’urgenza dell’emergenza clima quello che Eron propone nella sua nuova creazione “le foglie morte” realizzata in laboratorio e portata, con un blitz notturno da vero street artist, nel sottopasso di via Galla Placidia sotto la Statale Adriatica in zona Celle. Con inevitabile sorpresa di molti automobilisti in transito il mattino successivo. Il tutto documentato con un video postato su Facebook dallo stesso Eron, che poi affida agli hastag il senso dell’opera: #environment #pollution #smog #deadleaves #earth #nature #naturamorta #globalwarming #poison #climatechange.

LES FEUILLES MORTESEron, 2019, (Italy)#environment #pollution #smog #deadleaves #earth #nature #naturamorta #globalwarming #poison #climatechange #contemporaryart #streetart #eron #urbanart #lesfeuillesmortes #artinstallation #painting

Pubblicato da Eron su Giovedì 5 dicembre 2019

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Simona Mulazzani