martedì 25 febbraio 2020
menu
una scuola che apre al lavoro

60 anni dell'Alberghiero Savioli di Riccione

In foto: studenti del Savioli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 28 nov 2019 13:04
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Correva l’anno 1959: a Riccione apriva i battenti l’Istituto Alberghiero “ Severo Savioli”. Per ripercorrere i 60 anni di storia, assieme ai diretti protagonisti che negli anni hanno trascorso parte della propria vita scolastica e professionale, domenica 1° Dicembre si svolgerà una grande festa aperta al pubblico.

A partire dalle 17.30 l’Aula Magna ospiterà genitori, alunni, docenti e i diretti interessati che in passato hanno frequentato l’istituto, tra i quali l’ex alunno e attuale imprenditore Giordano Emendatori, Gino Bordoni, primo segretario della scuola, gli eredi della famiglia Savioli e il Dirigente Scolastico Giuseppe Ciampoli. Per raccontare la Riccione e l’istituto scolastico degli anni Sessanta e Settanta saranno inoltre presenti Vittorio Costa, l’ex alunno Luca Leardini, autore del libro “ Up & Down” ed Edmo Vandi. A presentare il pomeriggio di testimonianze e aneddoti sarà Alessandro Formilli.

I festeggiamenti dei 60 anni del Savioliafferma il Dirigente Scolastico Giuseppe Ciampoli alla guida dell’istituto da 13 anni costituiscono ad oggi un importante punto di arrivo per il ruolo turistico assurto negli anni dalla scuola, in rappresentanza del territorio riccionese e della Romagna intera, oltre a svettare al primo posto in provincia di Rimini per occupabilità dei suoi studenti, a garanzia quindi trovare lavoro al termine del percorso scolastico. Ben vengano iniziative come questa che festeggiano la storia del Savioli tenendoci sempre proiettati al futuro: la scuola nasce nel 1959, nel 1969 l’uomo posò per la prima volta il piede sulla Luna, la nostra scuola vuole essere il primo istituto alberghiero che approda su Marte”.

 Le celebrazioni della scuola che conta 1100 studenti, 4 indirizzi (cucina,sala, pasticceria e accoglienza) e oltre 160 dipendenti tra docenti e personale ATA, coincideranno il 1° dicembre con l’Open Day in cui le porte saranno aperte alle famiglie interessate per visitarne locali e strutture, di cui 2 palestre.

Sarà un pomeriggio di festeggiamenti – dichiara l’assessore ai servizi educativi Alessandra Battarra – per la città perché attraverso testimonianze e racconti delle persone che hanno vissuto la scuola negli anni avremo l’occasione di ripercorrere anche fasi storiche della nostra Comunità. Non solo. Questo sarà un momento di condivisione, sia con coloro che sono entrati in contatto in passato con la scuola ma anche con i giovani che oggi la frequentano quotidianamente”.

Il pomeriggio a cura della Associazione Culturale Insieme per Riccione con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione dell’Istituto, terminerà con l’assaggio di una gigantesca torta di compleanno preparata dagli studenti per tutti i presenti.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna