mercoledì 11 dicembre 2019
menu
Sabato alle 10

Battaglia di Gemmano, una commemorazione con doppia dedica

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 20 set 2019 13:01
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Una ricorrenza con una doppia dedica. Sabato alle 10 la città di Gemmano ricorderà la battaglia del 21 settembre 1944 che ha portato alla distruzione del paese. Una manifestazione commemorativa sempre molto partecipata e che assume un significato particolarmente importante visto il gran numero di studenti delle scuole della Valconca coinvolti. Nel suo intervento il Sindaco di Gemmano Riziero Santi dedicherà la celebrazione e il ricordo della battaglia di Gemmano a George e Martina.

 

George Lyons è un signore inglese di 95 anni che nei giorni scorsi ha scritto al Sindaco dall’isola di Wight, Inghilterra, per raccontargli che lui in questi stessi giorni del 1944 si trovava a Gemmano e che ha combattuto per la sua liberazione.
George allora era un ragazzo di 20 anni – dice il Sindaco Santi – un ragazzo che si è trovato a combattere una guerra che non aveva voluto lui. Quei suoi anni piuttosto che viverli in spensieratezza li ha vissuti schivando bombe e pallottole, guardando in faccia morte e distruzione come tanti dei suoi coetanei caduti, da una parte e dall’altra. Mi ha colpito questa sua lettera perché a 95 anni mi scrive per chiedere di Gemmano: <<Dimmi com’è oggi Gemmano perché io ho lasciato un paese distrutto e questa cosa mi ha angosciato per tutta la vita>>”.
Martina invece è la bambina ultima nata, il 28 luglio scorso, a Gemmano. Questa commemorazione viene dedicata anche a lei, e con lei a tutti i bambini di Gemmano e del mondo.
Mi è sembrato molto appropriato questo parallelismo – continua il Sindaco – perché se Martina potrà vivere in pace la sua gioventù e potrà giocare, studiare e girare il mondo in libertà, lo deve a George e a tutti quei ragazzi che come lui hanno combattuto, e combattono ancora oggi in tanti paesi per la pace, per la libertà e per la democrazia”.
A George e a Martina verrà consegnato il gagliardetto del Comune di Gemmano.
La Manifestazione commemorativa della Battaglia di Gemmano si tiene sabato 21 settembre in Piazza Roma con inizio alle 10.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna