Indietro
giovedì 6 ottobre 2022
menu
Ma Ferragosto senza afa

Sulla Romagna il caldo torna a fare sul serio

In foto: @newsrimini.it
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 9 ago 2019 14:50 ~ ultimo agg. 18:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una nuova ondata di caldo si fa strada con l’alta pressione in rinforzo sul Mediterraneo centro-occidentale, caratterizzata da un promontorio di origine est sahariana che con il suo carico di aria calda e piuttosto umida in risalita dalle coste del nord africa condizionerà il nostro paese. Il meteo risulterà stabile e prevalentemente soleggiato, l’unica nota dolente sarà l’aumento delle temperature che farà avvertire un disagio bioclimatico con il suo apice tra domenica e lunedì. Poi da martedì il caldo tenderà ad attenuarsi a partire da nord ed entro ferragosto cesserà anche sul resto d’Italia.  Lo spiega il nostro esperto Meteoroby.

Sulla costa romagnola possibile qualche foschia relativamente all’aumento dei tassi di umidità. Si prevedono valori massimi di temperatura al limite dei 30 gradi, contenuti da una ventilazione disposta dai quadranti orientali che soffierà a regime di brezza più vivace nel pomeriggio con un mare generalmente poco mosso.

Da oggi torna anche il disagio per il caldo, come annuncia la mappa del rischio calore pubblicata da Arpa. Disagio che sabato è previsto in aumento.

Altre notizie