domenica 25 agosto 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 16 lug 2019 16:28
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito dei controlli avviati negli ultimi mesi dalla polizia Locale di Rimini, in collaborazione con Ispettorato del lavoro, nel fine settimana sono stati eseguiti servizi di monitoraggio lungo la via Emilia, nei pressi del centro Agroalimentare, sugli autocarri merci con massa superiore alle 3,5 tonnellate. Quindici i mezzi trovati con irregolarità e 10 i conducenti sanzionati per mancato riposo giornaliero e eccesso di guida giornaliera, per un totale di 1.781 euro di multa.

Orari di guida, turni di riposo, alcol test, efficienza del veicolo, regolare possesso dei titoli previsti e della formazione necessaria per la conduzione dei mezzi, contrasto al lavoro nero. Un controllo totale che possono durare, a seconda dei casi, da un minino di 15 minuti ad un massimo, finora riscontrato, di più di due ore. Dal controllo sullo stato di salute del conducente (con i test su eventuali assunzioni di alcol o droghe), a quello sull’efficienza dei veicoli (dal gruppo ottico, alle gomme, ai battistrada), al rispetto dei turni di riposo e degli orari di guida fino alla verifica di tutti i permessi necessari, compresi anche quelli per eventuali trasporti di rifiuti.

Sono anche previsti ulteriori accertamenti in caso si riscontrino cronotachigrafi “truccati”, utilizzando autofficine autorizzate. Se durante i primi due mesi del 2019 non è stato necessario ricorrere a questa opzione, nel corso del 2018 sono stati tre i mezzi condotti in queste officine, riscontrando infrazioni che, come conseguenza più grave, possono portare anche al sequestro del mezzo.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna