martedì 17 settembre 2019
menu
In foto: Filippo Sacchetti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 25 lug 2019 16:24
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Una speculazione sui fatti di Bibbiano per lanciare un messaggio d’odio contro il partito democratico”. Così il segretario del PD provinciale Filippo Sacchetti bolla il convegno sull’affido familiare promosso per domani sera dal senatore del Movimento 5 Stelle Marco Croatti (vedi notizia).

Sciacallaggio in salsa riminese – afferma Sacchetti – Noi vogliamo credere alla spinta socio-pedagogica del senatore, esperto di tuttologia e tanto altro, ma vogliamo anche provare a prevedere con qualche giorno di anticipo il messaggio che uscirà dal “convegno” di esperti: i fatti di Bibbiano sono colpa del Pd. Se quella cosa che chiamano “convegno” sarà l’ennesimo tentativo viscido e strisciante di non chiamare le cose con il loro nome, allora bisogna cambiare il senso della lingua italiana”.

Come PD riminese – prosegue – appoggiamo e sosteniamo con forza l’iniziativa della regione Emilia Romagna di istituire una commissione di inchiesta sulla vicenda. Una commissione che chieda chiarezza, che porti la Regione costituirsi parte civile in caso di processo.

Sacchetti parla anche del convegno che solo qualche mese fa si svolse a Santarcangelo con l’onorevole Taverna, sui “malefici” dei vaccini: “Un “convegno”, in cui l’unica esperta ad intervenire era proprio lei. E questa volta, come l’altra volta, i protagonisti assoluti dell’approfondimento sono i politici grillini. Per noi, come ha detto ieri il nostro segretario Zingaretti “Cercare voti sulla pelle dei bambini è una cosa schifosa”. Questo state facendo nel vostro “convegno”, senatore Croatti”.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna