mercoledì 20 novembre 2019
menu
Il perché del ritardo

Viserba, guardia medica in ritardo. Morolli: problemi di concessioni

In foto: Gli orari della Guardia Medica
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 12 giu 2019 15:39
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il ritardo nell’attivazione del servizio è legato al rilascio di alcune concessioni ad Ausl sulla struttura (la palazzina ex quartiere 5). Questa la precisazione che arriva dall’assessore Mattia Morolli sull’avvio ritardato del servizio di Guardia Medica a Viserba denunciato su Facebook dall’albergatore viserbese Gabriele Bernardi (vedi notizia). Il servizio invece del 25 maggio, partirà infatti il 15 giugno. La Guardia Medica sarà tra l’altro attiva solo al mattino dalle 8 alle 12, a differenza di quanto accade sul resto del litorale. Morolli annuncia verifiche in corso con Ausl anche sull’estensione oraria. Risposte che però non convincono del tutto. “Le concessioni bisogna che si facciano per tempo, non stiamo parlando di un servizio qualunque, la gente sceglie la riviera perché ha anche questi servizi e il fatto che tutti ce l’abbiano e Rimini nord no (o comunque in versione ridotta), non è accettabile” commenta Bernardi.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna