martedì 19 novembre 2019
menu
"vogliamo lavorare"

Mercatone Uno. I lavoratori chiedono risposte

In foto: il presidio di questa mattina
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 7 giu 2019 11:09 ~ ultimo agg. 8 giu 10:10
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Presenti buona parte dei dipendenti di Rimini, che in tutto sono una trentina, e rappresentanti sindacali al presidio che questa mattina si è tenuto davanti al negozio della Mercatone Uno a Rimini Nord. Manifestazioni analoghe anche in altri punti vendita sparsi per l’Italia. A Rimini le bandiere sono state posizionate anche a fianco dell’A14.

I lavoratori chiedono ammortizzatori sociali per l’immediato ma soprattutto di poter lavorare, con la speranza che i negozi possano riaprire. Qualcuno è in Mercatone Uno da oltre 20 anni.

La voce dei lavoratori:

In mattinata è arrivato anche l’assessore al lavoro del Comune di Rimini Mattia Morolli che ha ribadito la “solidarietà e l’impegno dell’Amministrazione comunale al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori, a cui va garantita la massima salvaguardia dei loro diritti. L’impegno è quello di valutare, insieme ai sindacati, le singole situazioni di ogni lavoratore, valutando caso per caso quali possibili azioni di welfare mettere in campo direttamente e quali richiedere a livello statale”.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna