lunedì 24 giugno 2019
menu
In foto: la scuola di via Catullo
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 23 mag 2019 11:17
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Per la nuova scuola di via Catullo il comune di Riccione ha deciso di procedere in partenariato con il privato, con l’obiettivo di iniziare i lavoro per la fine del 2019. “Decisa accelerata all’avvio dei lavori e drastico taglio alle procedure burocratiche, in questo modo concretizziamo l’intenzione dell’Amministrazione di anticipare la realizzazione della nuova scuola Catullo con l’avvio dei lavori per la fine del 2019, come stabilito dal piano triennale dei lavori pubblici 2019-2021, rispetto alle previsioni iniziali che fissavano al 2021 la costruzione del nuovo plesso” commenta all’indomani dell’approvazione in Giunta l’assessore ai lavori pubblici Lea Ermeti.

Sarà predisposta una gara per individuare il privato finanziatore a cui sarà chiesto di elaborare il progetto definitivo- esecutivo tenendo in considerazione il preliminare e la realizzazione della scuola e della consegna dello stabile, a collaudo concluso, con l’obbligo della manutenzione durante l’arco temporale di 20 anni, entro il quale l’Amministrazione corrisponderà un canone di locazione finanziaria. “L’inserimento della clausola della manutenzione obbligatoria, a carico del soggetto realizzatore, vuole rappresentare una garanzia ulteriore alla qualità del progetto e dunque della futura scuola“.

Il nuovo plesso  sarà a due piani e con sottotetto, con una piazza attorniata da cinque padiglioni, seguendo la pedagogia di Zavalloni.  Nella parte opposta delle aule verrà costruita una palestra di 390 mtq aperta direttamente verso il giardino.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna