mercoledì 20 marzo 2019
In foto: la raccolta firme in una delle attività coinvolte
di Simona Mulazzani   
lettura: 1 minuto
mer 13 mar 2019 12:23 ~ ultimo agg. 17:56
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ha anche il sostegno del sindaco di Riccione Renata Tosi la raccolta firme per avere una nuova caserma dei carabinieri a Riccione, partita nelle settimane scorse in bar, pasticcerie ed attività commerciali, in tutto circa 25. Al momento le firme raccolte, scrive oggi Il Resto del Carlino sono oltre trecento. Al termine della raccolta la proposta, con le firme allegate, sarà inviata al comando generale dei Carabinieri. Un’iniziativa che parte dalla constatazione dell’oggettività inadeguatezza e vetustà degli immobili che oggi ospitano i militari.

Sono molto contenta di questa iniziativa – ha commentato alla trasmissione Tempo Reale il sindaco Renata Tosi -, perché noi stiamo predisponendo insieme all’Arma dei Carabinieri a livello nazionale uno studio di fattibilità per comprendere la fattibilità vera di una nuova caserma per gli uomini che ogni giorno garantiscono la nostra sicurezza. Quindi il fatto che la comunità si è stretta a questo intento dell’amministrazione mi fa molto piacere. Amo quando i cittadini fanno un passo avanti. Io stessa nasco da questo, da raccolta di firme e sollecitazioni dal basso, poi se, come in questo caso, sono a pro della sicurezza, su cui come comune siamo molto impegnati, ancora di più”.

 

 

 

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna