lunedì 22 aprile 2019
In foto: Repertorio
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.218 visite
gio 28 mar 2019 18:32 ~ ultimo agg. 18:34
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.218
Print Friendly, PDF & Email

Un volo di 7 metri, poi il violento impatto con l’asfalto. Un 20enne di Verucchio, che lavora per una ditta di pulizia verucchiese, è precipitato oggi pomeriggio, intorno alle 16, dalla grondaia di un capannone in via Dei Mestieri a Santarcangelo. Il giovane operaio era salito sulla copertura di uno dei tre capannoni, appartenenti a una ditta specializzata nella realizzazione di serramenti in alluminio, per pulire la grondaia quando per cause ancora in corso di accertamento è caduto nel vuoto. A dare l’allarme al 118 sono stati i due colleghi che in quel momento si trovavano con lui. Il 20enne non ha mai perso conoscenza, ma lamentava forti dolori alle gambe e alla braccia. I sanitari, dopo averlo stabilizzato, l’hanno trasportato in codice di massima gravità al Trauma Center dell’ospedale Bufalini di Cesena. In via Dei Mestieri sono intervenuti i carabinieri di Santarcangelo, insieme al personale della medicina del lavoro.

Altre notizie
Panico ma nessun ferito

Veicolo prende contromano l'A14

di Redazione
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna