mercoledì 20 marzo 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
mer 6 mar 2019 22:06 ~ ultimo agg. 7 mar 10:16
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’incontro di inizio settimana in Prefettura su “scuole sicure” a Riccione iniziano i controlli contro spaccio e consumo di stupefacenti tra i giovani.

A breve avvieremo una campagna mirata interforze, per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle pertinenze dei plessi scolastici“, spiega l’assessore on. Elena Raffelli: “una volta avviata l’attività preventiva, si potrà poi procedere con interventi diretti di bonifica all’interno delle aule e degli spazi comuni”. La Raffaelli ricorda anche che  in questi giorni il vice premier Salvini ha anticipato “l’emanazione di un provvedimento di legge volto ad inasprire le pene detentive e pecuniarie per chi spaccia, abrogando contestualmente ‘il fatto di lieve entità’.”
“Il progetto pilota voluto  da Riccione” – continua Raffaelli-  “farà da apripista per tutta la provincia”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna