venerdì 19 aprile 2019
In foto: il Pronto Soccorso dell'Infermi
di Redazione   
lettura: 1 minuto
gio 28 mar 2019 16:14 ~ ultimo agg. 16:18
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un 60enne ha dato in escandescenze nella notte al Pronto Soccorso dell’Ospedale Infermi dove aveva fatto ricorso a cure mediche. Sebbene più volte visitato dai medici durante la notte, ha fatto irruzione in un ambulatorio mentre una dottoressa stava visitando una persona. Vista l’impossibilità di placarlo e riprendere la visita, la dottoressa ha dato disposizioni di chiamare la Polizia. Al che l’uomo si è dato alla fuga abbandonando su una barella i propri effetti personali. Gli agenti intervenuti hanno subito notato diverso materiale sanitario (scatole di guanti, garze, rocchetti di nastro, disinfettanti, forbici, teli sanitari ecc.) che l’uomo aveva rubato, durante la notte, all’interno del Pronto Soccorso soccorso

La refurtiva, ormai non più utilizzabile per motivi igienici, è stata comunque riconsegnata ai sanitari. Altro materiale, di dubbia provenienza, è stato invece posto sotto sequestro. Gli agenti nel giro di breve hanno anche rintracciato l’uomo vicino all’ospedale e lo hanno condotto in Questura dove è stato denunciato per interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di pubblica necessità e tentato furto aggravato.

Per l’uomo, che aveva precedenti, è stato adottato il provvedimento di Foglio di Via Obbligatorio, col divieto di ritorno per tre anni a Rimini.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
La fase due del progetto

Il Tecnopolo in bottiglia

di Redazione
Notizie correlate
Conoscere le discipline STEAM

Il Tecnopolo in una bottiglia

di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna