lunedì 14 ottobre 2019
menu
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 18 feb 2019 17:16 ~ ultimo agg. 28 feb 14:27
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Fondi ai Comuni per le spese già sostenute per l’assunzione di assistenti e altri servizi per 251 studenti disabili delle scuole di secondo grado della Provincia di Rimini. In arrivo 445mila euro. Il finanziamento proviene dal Piano provinciale di riparto del fondo nazionale per l’assistenza degli alunni con disabilità delle scuole secondarie di secondo grado, si tratta di fondi che andranno a coprire spese già sostenute nell’anno scolastico 2016-2017 per fornire di assistenti per l’autonomia gli alunni non autosufficienti o parzialmente non autosufficienti e assistenti per la comunicazione agli alunni con grave difficoltà di comunicazione dovuta a qualsiasi causa.

In pratica ora, con decreto del presidente della Provincia n. 17/2019, sono stati definiti i criteri di riparto del fondo che, in armonia con quelli nazionali e regionali, tengono conto sia della spesa sostenuta dai Comuni (quota budget 20%), sia del numero degli studenti con disabilità che frequentano le scuole superiori (quota 80%) e che vengono assistiti dai Comuni.

Per la Provincia di Rimini lo stanziamento ministeriale è pari a 445.327,32 euro, destinati all’assistenza di 251 studenti.

“Il contributo – spiega il presidente della Provincia Riziero Santiè destinato a sostenere i Comuni nell’erogazione di servizi fondamentali, da quello professionale educativo assistenziale (educatori nelle scuole), alla fornitura di ausili e attrezzature speciali, fino all’organizzazione del trasporto speciale per l’handicap. Con l’approvazione del Bilancio provinciale 2019, prevista per la prima decade di marzo, andremo alla formalizzazione dello stanziamento.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna