Indietro
menu
L'esercitazione

La capitaneria simula un incendio al porto

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 18 dic 2018 15:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è svolta nel corso della mattinata un’esercitazione antincendio nel porto di Rimini nel corso della quale è stato simulato un incendio di una motonave ormeggiata sul lato di levante. Oltre al personale di terra della capitaneria di porto di Rimini, che ha coordinato sul posto le attività compreso lo sgombero dell’area e l’interdizione all’accesso di autovetture e persone, sono intervenute anche una motovedetta della guardia costiera, CP842, e un automezzo modello APS del comando provinciale dei vigili del fuoco che ha effettuato le operazioni di spegnimento delle fiamme.

Scopo dell’esercitazione il monitoraggio dei tempi d’intervento del personale chiamato ad intervenire in caso di un incendio reale. L’esercitazione è stata coordinata dalla Sala operativa della capitaneria di porto, mentre sul posto è tempestivamente intervenuto anche il nucleo antincendio della capitaneria.

Altre notizie
Il monitoraggio settimanale

L'Rt dell'Emilia Romagna sale 1,13

di Redazione
Ma decisione presto superata

L'Emilia Romagna evita la zona rossa

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione