Indietro
menu
Attualità Rimini

Sicurezza. Entro un paio di mesi le nuove telecamere a Rimini

In foto: la scritta ripulita alla vecchia pescheria
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 14 set 2018 11:13 ~ ultimo agg. 16:25
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In Consiglio Comunale a Rimini ieri sera si è parlato di sicurezza e degrado nel centro storico con un’interrogazione di Filippo Zilli di Obiettivo Civico che, partendo dal recente episodio dell’imbrattamento della vecchia pescheria, ha lamentato diverse situazioni critiche: dai rifiuti e deiezioni canine lasciati in giro all’eccessivo traffico di camion e trenini fino agli edifici non in sicurezza. Nello specifico Zilli ha anche chiesto quando sarebbe stata installata la telecamere alla vecchia pescheria attesa da mesi.

Sarà installata nel giro di un paio di mesi, come altre a Covignano e nel forese, ha annunciato l‘assessore Sadegholvaad parlando di difficoltà nell’operazione, non tanto nell’acquisto delle telecamere ma nell’infrastutturazione. I “dementi” che hanno imbattato la vecchia pescheria sono stati comunque rintracciati grazie alle telecamere esistenti, ha ricordato. Il centro storico “è un contesto piacevole che ha dei problemi che non si vogliono negare”, ma non lasciato a sè stesso: sono stati multati padroni di cani che non hanno recuperato le deiezioni ma anche tre soggetti troppo spericolati in skateboard.

Zilli ha chiesto risposta scritta.