giovedì 24 gennaio 2019
In foto: l'arrivo dei militanti di Forza Nuova in stazione
di Redazione   
lettura: 2 minuti 3.915 visite
sab 8 set 2018 20:13 ~ ultimo agg. 10 set 11:15
Print Friendly, PDF & Email
2 min 3.915
Print Friendly, PDF & Email

Rimini blindata fin dal primo pomeriggio. Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza in assetto antisommossa, e con tanto di elicottero, per un totale di 280 uomini impiegati, hanno presidiato il centro storico, l’area della stazione e poi la zona tra il grattacielo e piazzale Fellini. Alle 16 in piazza Tre Martiri si è svolto il presidio organizzato dal coordinamento antifascista e alle 17.30 in piazzale Cesare Battisti il corteo nazionale di Forza Nuova contro i reati degli immigrati e la presenza della Boldrini. Notevoli anche i disagi al traffico, specie in zona stazione e Marina Centro dove poi si è spostata la tensione.

Il segretario nazionale di FN Roberto Fiore ha tenuto un comizio in viale Principe Amedeo. A Marina centro è arrivato anche un gruppo di antagonisti, non autorizzati. Le forze dell’ordine hanno costantemente cercato di evitare lo scontro ma a un certo punto per evitare il contatto con gli antagonisti  è stata necessaria una carica di alleggerimento della Polizia nei confronti dei militanti forzanovisti. Lievi contusioni per tre agenti. Viale principe Amedeo è stato temporaneamente chiuso al traffico. Da valutare anche i danni agli arredi urbani a Marina centro che la giornata ha lasciato.

Rimini blindata. Antifascisti in piazza, Forza Nuova in corteo

A margine della giornata ad alta tensione di oggi, anche un episodio vandalico alla vecchia pescheria imbrattata con un’ampia scritta spray contro Forza Nuova. A denunciare l’episodio, Carlo Rufo Spina Di Forza Italia che scrive:  “Al prossimo consiglio comunale ci batteremo per maggiore sicurezza in Centro Storico”.

da FB di Carlo Rufo Spina

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna