lunedì 21 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto
lun 17 set 2018 17:01
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Quattro arresti nel fine settimana per la compagnia dei carabinieri di Riccione. Le manette sono scattate a Coriano per un 30enne pregiudicato, di origine rumena, accusato di furto aggravato. E’ stato sorpreso a rubare alcuni capi di abbigliamento, per un valore di 250 euro, in un negozio. Estorsione e rapina sono invece costati l’arresto a Cattolica ad un 40enne napoletano e ad un 26enne tarantini, entrambi pregiudicati. I due, dopo aver il portafogli con documenti personali e carte di credito, ad un 40enne bengalese, residente a Misano, lo hanno contattato chiedendo un “riscatto” di 1000 euro. La vittima si è però rivolta ai carabinieri che hanno predisposto un apposito servizio di osservazione che ha consentito l’arresto in flagranza.
Infine un 43enne barese è stato fermato per furto a Riccione. Aveva rubato un paio di borse lasciate incustodite sotto l’ombrellone da alcuni turisti ma è stato intercettato dai carabinieri (allertati dai titolari degli stabilimenti balneari) mentre si allontanava a piedi. Il bottino, due telefoni cellulari, un orologio e 20 euro, è stato restituito agli aventi diritto.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
di Simona Mulazzani
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna