martedì 16 luglio 2019
menu
In foto: l'arrivo di uno dei minori arrestati in Questura (Adriapress)
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 25 mag 2018 11:15 ~ ultimo agg. 15:01
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Confermata anche in appello la condanna a nove anni e otto mesi di carcere per i tre minorenni autori degli stupri della scorsa estate a Miramare. I due fratelli marocchini di 15 e 17 anni e il nigeriano di 16 sono accusati di far parte del gruppo, guidato dal 20enne Guerlin Butungu, che il 26 agosto violentò una turista polacca, picchiò selvaggiamente un suo connazionale e poi abusò anche di una prostituta trans peruviana ai bordi della Statale Adriatica. Ancora in attesa dell’appello l’unico maggiorenne, Butungu, condannato in primo grado in tribunale a Rimini a 16 anni di carcere.

Altre notizie
di Lamberto Abbati
Notizie correlate
Birra artigianale protagonista

Pennabilli diPinta

di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna