Indietro
menu
Attualità Politica

Calcio vietato al parco. L'affondo della Vescovi (Pd) e le polemiche su facebook

In foto: il cartello al parco della Resistenza, attenzione al punto 6
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 26 nov 2017 13:40 ~ ultimo agg. 27 nov 12:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 1.016
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Riccione città della proibizione. A scriverlo è la capogruppo del Pd Sabrina Vescovi commentando la comparsa nella grande area verde del parco della Resistenza di un cartello che, tra i vari divieti, impone anche quello del gioco del calcio. “Ho fatto un appello al sindaco – scrive su Facebook la Vescovi – perché sistemare questo nuovo cartello proprio lì, significa vietare, a quei bambini e a quegli adulti che trovano in quello spazio un’area di svago libera e salutare, di giocare. Lontano dai pericoli e dal traffico.
La capogruppo del Pd ricorda che esiste il regolamento della Polizia Urbana, modificato e introdotto dalla giunta Tosi nel maggio 2016 che prevede all’art. 5 una sanzione da 50 a 150 euro per i comportamenti vietati “e aver scelto di apporre quel cartello in quel luogo – continua – significa solo una cosa per chi all’improvviso se lo è trovato davanti. Prima non c’era e riguardava una diversa area del Parco Della Resistenza. Adesso c’è. Da oggi coloro che giocano a pallone in quell’area sono sanzionabili. Questo è il senso del mio appello al sindaco.
La Vescovi si sofferma anche su commenti e polemiche nati dopo il suo post sui social (alcuni ricordano che cartelli analoghi si trovano in tutti i parchi e che esistevano già anche nell’area in questione). “Si plachino le “squadre” facebookiane – scrive l’esponente del Pd –. E smettano di mestare nel torbido con l’intento voluto di spostare il piano del dibattito. Altrimenti vadano loro stessi questa mattina a parlare con i frequentatori della partitella del week end.” Secondo la Vescovi in quel punto del parco il cartello è stato posizionato da pochi giorni.

Notizie correlate
di Redazione