martedì 22 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.004 visite
mer 17 mag 2017 14:28 ~ ultimo agg. 15:55
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.004
Print Friendly, PDF & Email

Anche nel Montefeltro  ci sono state attività nell’ambito dell’“Operazione Periferie Sicure”, in atto nelle maggiori città italiane tra cui Rimini. Nel corso del servizio sono stati impiegati numerosi Carabinieri della compagnia di Novafeltria, squadre della Compagnia di Intervento Operativo  di Firenze ed Unità cinofile CC di Bologna, che hanno pattugliato il territorio presidiando le principali vie di comunicazioni, centri abitati e parchi.

I carabinieri questa mattina si sono posizionati all’inizio della pista ciclabile che conduce all’Istituto Comprensivo superiore “T. Guerra” e, con la collaborazione del Corpo Intercomunale di Polizia Municipale che ha provveduto a convogliare i pullman che trasportano gli studenti in quell’ unico punto, anziché in piazza V. Emanuele, si è potuto vegliare sull’afflusso dei ragazzi e verificare la presenza di eventuali spacciatori. Nei giorni scorsi erano arrivate segnalazioni dai cittadini su spacciatori che non si fanno scrupolo a esercitare negli stessi pullman.

Molti studenti, sotto l’occhio dei militari operanti, si sono anche intrattenuti con “Sid ”, Labrador nero dell’Unità cinofila di Bologna.

Un 18enne di Carpegna è stato veniva denunciato perché in possesso in un coltello serramanico di 18 cm mentre un giovane di Sant’Agata è stato segnalato come assuntore. Gli è stato sequestrato un grammo di cocaina ed altri di marijuana che nascondeva nella propria abitazione.

Complessivamente, anche nell’ambito della circolazione stradale, sono stati sottoposti a specifico controllo oltre 120 persone ed una settantina di veicoli, con numerose contravvenzioni al codice della strada elevate.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna