Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Spaccio, evasione e furti: l'attività della Polizia di Stato

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 2 lug 2016 19:54 ~ ultimo agg. 20:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche la Polizia di Stato ha predisposto servizi speciali per il week end della Notte Rosa. Le volanti e le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine ieri pomeriggio fermato in via Covignano un 20enne di origine ucraina, che al controllo è risultato avere a carico un ordine di carcerazione emesso da Tribunale di Napoli per il reato di evasione: al termine degli atti di rito è stato tradotto in carcere e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. In piazzale Gondar un 35enne di origine tunisina è stato trovato in possesso di 7 grammi di eroina suddivisa in dosi già pronte per essere spacciate ed è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio.-

Questa mattina alle sette circa c’è stato l’intervento degli uomini delle volanti in un esercizio commerciale in questo viale Trieste dal quale, benché fosse chiuso, venivano uditi dei forti rumori: giunti sul posto gli agenti hanno accertato che tre individui erano entrati nel locale sfondando a calci la porta sul retro e ne erano usciti poco dopo con una bottiglia di liquore in mano.
Grazie alla descrizione dei tre fornita dai testimoni i poliziotti hanno immediatamente individuato e bloccato lungo viale Vespucci il terzetto che aveva ancora la bottiglia del furto.
Al termine degli accertamenti, considerato che due dei tre annoveravano a loro carico precedenti specifici, sono stati tratti tutti in arresto per il reato di furto pluriaggravato in concorso.

Notizie correlate
di Redazione