Indietro
menu
Attualità Lavoro

Stato di agitazione dipendenti provincia. Possibili disservizi

In foto: lo stemma della provincia di Rimini
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 31 dic 2015 12:38 ~ ultimo agg. 12:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dipendenti della provincia in stato d’agitazione per le notizie poco rassicuranti sul loro futuro dopo il declassamento dell’ente. Lo stato di agitazione è stato proclamato il 29 dicembre e nei prossimi giorni (la Provincia riapre lunedì 5 gennaio) potranno verificarsi disservizi per l’utenza.

I dipendenti contestano la Legge di Stabilità 2015 che per la Provincia di Rimini si tradurrebbe in un taglio di 3 milioni e 800mila euro a fronte di uscite di 31/ 32 milioni, mentre le entrate si assesterebbero su circa 29 milioni di euro.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione